img01

Dolore al ginocchio

L’artrosi del ginocchio colpisce generalmente i pazienti oltre i 50 anni di età ed è più comune in coloro che sono in sovrappeso, tanto che la perdita di peso tende a ridurne i sintomi. Nell’insorgere di questa malattia può giocare un ruolo importante anche la predisposizione genetica. Altri fattori includono traumi al menisco, danni ai legamenti crociati e fratture alle ossa.

Sintomi

I sintomi dell’artrosi al ginocchio tendono a progredire al peggiorare della patologia ma è necessario tenere presente che il loro inasprimento non è costante nel tempo: è possibile trascorrere periodi di lieve dolore alternati a periodi di riacutizzazione del dolore. Per diagnosticare la corretta progressione della patologia, risulta quindi essenziale confrontare i sintomi durante un periodo di tempo di più settimane e non considerare solamente un giorno particolare.

I sintomi più comuni sono:
  • Dolore, che solitamente si accentua con il movimento e si riduce con il riposo.
  • Perdita di flessibilità e limitazioni nei movimenti Rigidità articolare.
  • Gonfiore e dolenzia dell’articolazione.
  • Deformità dell’articolazione
  • Dolore notturno